----------------------------------------------

Il termine Cosplay è formato dalla fusione di due parole inglesi "costume (costume)" e "play (gioco)" e indica l'attività di realizzare e indossare costumi che rappresentino il proprio personaggio preferito all'interno di un dato ambito (film, libri, videogiochi, fumetti, etc.) cercando di catturarne anche l'atteggimento e la gestualità e fu utilizzato per la prima volta nel 1984 all'interno di un articolo per la rivista "My Anime" del giornalista giapponese Takahashi Nobuyuki.

Nel suo articolo Nobuyuki non fece altro che descrivere un fenomeno a cui assisitì durante delle convention in statunitensi. E' infatti in America che il tutto ha orgine, quando nel 1939 alla prima edizione della "Worldcon (World Science Fiction Convention", una fiera internazionale sulla fantascienza, Myrtle R. Douglas e il suo compagno Forrest J. Ackerman (giornalista, autore e agente lettarario, fu Ackerman a rappresentare autori come  Ray Bradbury o Isaac Asimov e a coniare il termine sci-fi per definire il genere fantascientifico) si presentarono vestiti con dei costumi ispirati al film del 1936 "La vita futura (Things to Come)", tratto dal romanzo di H. G. Wells "The Shape of Things to Come".

I costumi della coppia furono disegnati e realizzati da Myrtle R. Douglas, che per questo viene considerata la prima cosplayer della storia e nelle successive edizione della convetion sempre più persone seguirono il loro esempio e presero uso di travestirsi come i loro personaggi preferiti, fu così che iniziarano ad essere organizzate gare e premi per i costumi più belli e originali.

In Giappone il fenomeno raggiunse il suo culmine di visibilità nel 1995 quando la stampa nipponica vi dedicò numerosi articoli a cui seguirono la nasciata di negosi specializzati, siti e forum ed eventi specifici, come il Cosplay Expo, il Tokyo Character Show, il Tokyo Game Show, e il Comiket, dove i Cosplayer si esibiscono in monologhi o dialoghi del personaggio rappresentato.

CURIOSITA': Il 28 Settembre del 2010 in occasione di una visita ufficiale di Riyoko Ikeda in Italia (Vedi "I Viaggi di Riyoko Ikeda - Roma 28 Settembre 2010) è stata organizzata una sfilata di cosplay durante la quale Riyoko Ikeda ha sfilato con un cosplay di Maria Antonietta!



 
This template downloaded form free website templates