----------------------------------------------

 

(attenzione contiene spoiler)

 

Nel 1978, quando era ancora in corso la serie principale di "Orpheus no mado", Riyoko Ikeda disegnò il primo racconto ad essa dedicato per la rivista "Seventeen" (Shueisha Verlag), ovvero "Courage". La one-Shot è  divisa due parti dove è stato raccontato il destino della famiglia Emmerich dopo la loro partenza per gli Stati Uniti.

Nel 1999 Riyoko Ikeda ritorna a raccontarci una nuova storia dedicata a "Orpheus no mado" e ai suoi personaggi, vede così la pubblica il volume unico "Orpheus no Mado Gaiden" anticipato dalla sua serializzazione a puntate sulla rivista "You" (Shueisha Verlag).
 Il protagonista di questo volume è Keith. Veniamo a sapere così cosa è accaduto dopo il suo rapimento per mano di Anton, a cui abbiamo assistito nella serie principale (vedi volume 8 ed. Planet Manga).
Torna sotto i riflettori la finestra fatale della scuola Saint Sebastian, che ricollega i fili del destino dei protagonisti.
Riyoko Ikeda ha scritto volume in collaborazione con Erika Miyamoto, a cui è stata affidata la parte grafica.

Nel 2007, confermato poi nel 2021 da Riyoko Ikeda ha annunciato attraverso il suo BBS che è sua intenzione disegnare un terzo racconto sul manga di "Orpheus no mado",  incentrato su Jubel, il figlio di Isaac,  e la figlia di  Julius e la Klaus.

 

 

 
This template downloaded form free website templates